Palazzo Pignatelli

 

Il Palazzo Pignatelli , dal nome di Antonio Pignatelli che lo fece erigere, risale alla metà del 18° sec.

Esso presenta un atrio con ampia scalinata che porta al primo piano, formato di varie stanze e saloni, che ancora conserva sulla volta preziosi affreschi con temi arcadici e pastorali del pittore napoletano del 700, Baldassarre Buontempo, autore di pregevoli lavori effettuati al palazzo Reale di Napoli.

Il palazzo, come altri edifici, fu poi requisito dai Francesi, acquistato dal Demanio del Regno e successivamente venduto ai Del Giudice durante il regno di Murat.

 

123

Comune di Belmonte Calabro. Sito ottimizzato per Internet Explorer. Tutti i diritti riservati - Comune di Belmonte Calabro - Via Michele Bianchi n. 7,

       87033 Belmonte Calabro (CS) - Centralino 0982- 400207 - Fax. 0982 - 400608 - P.Iva 01281140788 - Codice Fiscale 86000310788

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.144 secondi
Powered by Asmenet Calabria